Franz Borghese

Biografia

Roma 1941 – 2005

Borghese, si è formato nel clima culturale e artistico della Scuola Romana. Tra i suoi insegnanti, all’Accademia di Belle Arti di Roma, Domenico Purificato, Giuseppe Capogrossi, Giulio Turcato. Nel 1968 allestisce la prima mostra personale, nella celebre Via Margutta; sono anni in cui la scena culturale e artistica romana è animata e vivace, Borghese ne diventa presto uno dei protagonisti, fino alla sua morte, avvenuta precocemente, nel dicembre 2005. Innumerevoli le mostre personali di Borghese, in spazi pubblici e privati.

La galleria il Gianicolo ha avuto un sodalizio fraterno con il Maestro dagli anni ’70 fino al 2005.

Critica

Le sue opere sono caratterizzate da un’acuta analisi del mondo contemporaneo, della “borghesia” in particolare, dei suoi costumi. La sua satira graffiante e i suoi riferimenti stilistici e iconografici trovano influenze in Grosz e Maccari, sviluppando un linguaggio che ha un’incisività e un tratto del tutto personale. “Con Franz Borghese ci viene incontro una composita umanità di borghesi benpensanti, con i loro abiti demodè e le loro mosse impacciate: sembrano uomini e donne della generazione dei nostri nonni (l’Italia umbertina”) ma l’artista ci risospinge nella realtà sociale del mondo attuale. Borghese non fa archeologia del costume: parla di noi e di sé stesso, ci invita a specchiarci nei suoi manichini ridicolmente eleganti e ben educati ma dalle espressioni un po’ ebeti e scioccamente compunte, quasi a volerci dire che i vizi morali della modesta italietta del primo Novecento che precipitò nel fascismo e nella guerra si sono perpetuati nella sostanziale viltà etica dei nostri tempi senza qualità. Borghese è soprattutto uno scettico che osserva con sarcasmo i vizi ricorrenti della classe media. “(E. de Albentis, dal Flauto Magico, edizioni Il Gianicolo, 2000)

 

Il Gianicolo per Borghese

La Galleria il Gianicolo, dal 1975 al 2015, ha allestito 23 personali di Franz Borghese. Segnaliamo le più recenti:

 

  • 2006 Mostra e presentazione del volume “Borghese” ediz. Il Gianicolo
  • 2007 Scuderie di Palazzo Moroni, Padova, Antologia di opere 1970-2005
  • 2008 Galleria Il Gianicolo Antologia di opere 1970-2005
  • 2009 mostra itinerante in 7 diverse sedi, tra Italia e Belgio in collaborazione con F. Pasini. Mostra conclusiva al Palazzo Del Governatore di Cento (Fe)
  • 2010 Viaggio nella follia
  • 2012 Incerta navigazione tra filosofia, ironia, follia. 40 opere degli anni 1970-2005: oli, disegni, multipli in bronzo
  • 2014 Incerta navigazione.

 

Pubblicazioni Edizioni Il Gianicolo

Per le Edizioni Il Gianicolo di Perugia sull’opera di Franz Borghese sono stati pubblicati numerosi cataloghi e i seguenti volumi:

 

  1. Viva la guerra, 1976, 93 pagg.
  2. Manuale della Fisiognomica, 1993, 111 pagg.
  3. Borghese – Antologia di disegni degli anni ’70-‘90, 1998, 307 pagg.
  4. Borghese sculture, 2002, 120 pagg.
  5. Borghese, 2006, 364 pagg.

 

Il volume Borghese del 2006 è l’ultima pubblicazione supervisionata da Franz Borghese, prima della sua morte (dicembre 2005). L’opera è stata completata e pubblicata dalla Galleria Il Gianicolo, nel febbraio 2006.

Biografia

Roma 1941 – 2005

Borghese, si è formato nel clima culturale e artistico della Scuola Romana. Tra i suoi insegnanti, all’Accademia di Belle Arti di Roma, Domenico Purificato, Giuseppe Capogrossi, Giulio Turcato. Nel 1968 allestisce la prima mostra personale, nella celebre Via Margutta; sono anni in cui la scena culturale e artistica romana è animata e vivace, Borghese ne diventa presto uno dei protagonisti, fino alla sua morte, avvenuta precocemente, nel dicembre 2005. Innumerevoli le mostre personali di Borghese, in spazi pubblici e privati.

La galleria il Gianicolo ha avuto un sodalizio fraterno con il Maestro dagli anni ’70 fino al 2005.

Critica

Le sue opere sono caratterizzate da un’acuta analisi del mondo contemporaneo, della “borghesia” in particolare, dei suoi costumi. La sua satira graffiante e i suoi riferimenti stilistici e iconografici trovano influenze in Grosz e Maccari, sviluppando un linguaggio che ha un’incisività e un tratto del tutto personale. “Con Franz Borghese ci viene incontro una composita umanità di borghesi benpensanti, con i loro abiti demodè e le loro mosse impacciate: sembrano uomini e donne della generazione dei nostri nonni (l’Italia umbertina”) ma l’artista ci risospinge nella realtà sociale del mondo attuale. Borghese non fa archeologia del costume: parla di noi e di sé stesso, ci invita a specchiarci nei suoi manichini ridicolmente eleganti e ben educati ma dalle espressioni un po’ ebeti e scioccamente compunte, quasi a volerci dire che i vizi morali della modesta italietta del primo Novecento che precipitò nel fascismo e nella guerra si sono perpetuati nella sostanziale viltà etica dei nostri tempi senza qualità. Borghese è soprattutto uno scettico che osserva con sarcasmo i vizi ricorrenti della classe media. “(E. de Albentis, dal Flauto Magico, edizioni Il Gianicolo, 2000)

 

Il Gianicolo per Borghese

La Galleria il Gianicolo, dal 1975 al 2015, ha allestito 23 personali di Franz Borghese. Segnaliamo le più recenti:

 

  • 2006 Mostra e presentazione del volume “Borghese” ediz. Il Gianicolo
  • 2007 Scuderie di Palazzo Moroni, Padova, Antologia di opere 1970-2005
  • 2008 Galleria Il Gianicolo Antologia di opere 1970-2005
  • 2009 mostra itinerante in 7 diverse sedi, tra Italia e Belgio in collaborazione con F. Pasini. Mostra conclusiva al Palazzo Del Governatore di Cento (Fe)
  • 2010 Viaggio nella follia
  • 2012 Incerta navigazione tra filosofia, ironia, follia. 40 opere degli anni 1970-2005: oli, disegni, multipli in bronzo
  • 2014 Incerta navigazione.

 

Pubblicazioni Edizioni Il Gianicolo

Per le Edizioni Il Gianicolo di Perugia sull’opera di Franz Borghese sono stati pubblicati numerosi cataloghi e i seguenti volumi:

 

  1. Viva la guerra, 1976, 93 pagg.
  2. Manuale della Fisiognomica, 1993, 111 pagg.
  3. Borghese – Antologia di disegni degli anni ’70-‘90, 1998, 307 pagg.
  4. Borghese sculture, 2002, 120 pagg.
  5. Borghese, 2006, 364 pagg.

 

Il volume Borghese del 2006 è l’ultima pubblicazione supervisionata da Franz Borghese, prima della sua morte (dicembre 2005). L’opera è stata completata e pubblicata dalla Galleria Il Gianicolo, nel febbraio 2006.

Visualizzazione di 1-10 di 12 risultati

Torna su